I nostri servizi per la Geotermia

Tutti i servizi per la Geotermia che possiamo offrire:

Tecnologia

Per garantire tutti i nostri servizi per la geotermia, Geoenergia si avvale delle più moderne tecnologie. Geoenergia realizza i propri impianti con l’impiego esclusivo di perforatrici specificatamente destinate alla Geotermia (Comacchio SpA) di ultima generazione. Tali perforatrici sono dotate di doppia testa controrotante, che consente di operare su qualunque tipo di terreno. Le perforatrici garantiscono il recupero del materiale di scavo all’interno del tubo di rivestimento del foro.
In parole più semplici si tratta di un lavoro “pulito”, anche in presenza di falde freatiche. Non c’è dispersione di materiale, nè impiego di additivi chimici. In superficie possiamo raccogliere, in appositi contenitori, il materiale di risulta da avviare eventualmente a discarica.
Le sonde geotermiche impiegate per la realizzazione dell’impianto sono in polietilene ad alta densità, già preassemblate a 4 o 2 tubi pronte per l’infilaggio nelterreno ad una profondità oscillante fra gli 80 e i 200 metri.

Con questa tecnologia l’energia termica che viene prelevata dal terreno (fase di riscaldamento invernale) e restituita in estate (fase di raffrescamento estiva) è gestita da una “pompa di calore” di tipo reversibile (caldo-freddo) al fine di realizzare una adeguata climatizzazione dei vari ambienti della casa.
Va sottolineato come questa tecnologia garantisca una efficienza energetica costante in ogni periodo dell’anno e superiore a qualsiasi altro sistema di climatizzazione in uso.
La Geoenergia ha recentemente testato con esiti soddisfacenti un nuovo sistema “geo-dx”, a sviluppo orizzontale, con tubazioni in rame disposte a raggiera ad una profondità di 30/40 metri, rispetto ai 100/150 della perforazione tradizionale in senso verticale.

Applicazioni residenziali

Utilizzare la geotermia per gli impianti ad uso residenziale possono essere realizzati nelle nuove costruzioni come nelle abitazioni esistenti.
Non esistono particolari difficoltà realizzative. La cosa davvero indispensabile è poter disporre di una area esterna all’abitazione destinata a parcheggio, giardino, area ingresso dove l’impianto , senza pregiudicarne la destinazione originale, possa essere materialmente realizzato, con l’inserimento nel terreno in verticale delle geosonde previste in progetto.

A questo proposito va precisato che la natura del terreno, che sia sabbioso, roccioso o di altra natura, non costituisce ormai un ostacolo tale da imporre la rinuncia alla realizzazione o il ricorso ad altra fonte rinnovabile. Si tenga conto, inoltre, che a livello residenziale gli impianti geotermici, da noi garantiti per 100 anni, non richiedono spese di manutenzione e gestione e possono essere collegati a qualunque impianto di riscaldamento interno, ad iniziare dagli impianti a pavimento.
La Geoenergia ha ultimato di recente a Roma, presso il quartiere della Bufalotta, il più grande impianto geotermico mai realizzato nella Capitale. L’impianto è a supporto e servizio di 12 eleganti palazzine per complessivi 150 appartamenti.

Applicazioni commerciali e grandi impianti

Il ricorso alla tecnologia geotermica è davvero l’ideale per il riscaldamento ed il raffrescamento di grandi strutture. Commerciali, produttive ed espositive, aperte o meno al pubblico e utilizzate per molte ore nel corso della giornata.
L’investimento iniziale, anche se cospicuo, trova giustificazione in piani di ammortamento della spesa tra i 5 e gli 8 anni. Poi darà corso a risparmi nell’ordine del 50/60 % rispetto a qualunque altra fonte rinnovabile. La prova è che grandi realtà del commercio e della distribuzione, abbiano fatto ricorso alla Geotermia per realizzare degli impianti.
A cura dalle aziende del nostro Gruppo, nei centri commerciali di Corsico (Milano), Ugozzolo (Parma) e Galluzzo (Firenze).

 

Richiedi il tuo preventivo gratuito